MEDICINA ESTETICA VOLTO

Biostimolazione

Microiniezioni di acido ialuronico bioristrutturante (Hydrobooster, Skinbooster, Profhilo), peeling chimici, fili biostimolanti in PDO, veicolazione transdermica.

ANALISI STRUMENTALE DELLA QUALITÀ CUTANEA

Partendo dall’analisi della cute dello stile di vita e dell’età del paziente, scegliamo le tecniche più avanzate.
In questo modo, possiamo ripristinare il turgore e la compattezza della pelle, aumentare l’elasticità dei tessuti, risolvere le discromie (macchie solari e da invecchiamento) e migliorare la texture cutanea (riduzione porosità e disomogeneità cutanee).

Le tecniche di biostimolazione comprendono: microiniezioni di acido ialuronico bioristrutturante (Hydrobooster, Skinbooster, Profhilo), peeling chimici, fili biostimolanti in PDO, veicolazione transdermica.

Tecniche e Applicazioni

Se la biostimolazione prevede l’esecuzione di iniezioni, al paziente si consiglia una premedicazione domiciliare per ridurre al minimo il rischio di ematomi e gonfiori. Inoltre, al fine di rendere la seduta più confortevole, prima del trattamento, si applica una maschera anestetica per circa 20-30 minuti.

  • Microiniezioni di acido ialuronico


    Le microiniezioni di acido ialuronico portano al miglioramento della qualità cutanea e alla prevenzione dell’invecchiamento. Si eseguono microinoculi di acido ialuronico biostimolante non cross-linkato (Hydrobooster, Skinbooster, Profhilo). L’obiettivo è aumentare la produzione di collagene, migliorare l’idratazione del volto e la texture cutanea, incrementare la compattezza della pelle e ridurre le fini rugosità statiche e dinamiche senza aumentare i volumi del volto o cambiare le fattezze del paziente.


  • RADIOFREQUENZA ABLATIVA


    La radiofrequenza ablativa è una tecnologia di ultima generazione che veicola l’energia della radiofrequenza tramite dei microaghi che delicatamente sono introdotti nella cute. I microaghi stimolano il ricambio dello strato superficiale della cute senza che vi sia desquamazione e portano a un assottigliamento della grana cutanea, e a una riduzione del diametro dei pori. Nel frattempo, la radiofrequenza veicolata dentro il derma crea un sollevamento dei tessuti cadenti con un vero effetto lifting duraturo.


  • PEELING CHIMICI SUPERFICIALI E MEDI


    Terapia delle pigmentazioni (“macchie”), miglioramento della texture cutanea e delle microrughe superficiali, riduzione della seborrea e trattamento dell’acne.

    Altri dettagli su peeling chimici.


  • VEICOLAZIONE TRANSDERMICA


    La veicolazione transdermica di un cocktail di principi attivi arriva in profondità nella cute senza utilizzare aghi, grazie a uno specifico manipolo.
    Il manipolo tramite una corrente galvanica apre le giunzioni delle cellule e permette ai principi attivi di raggiungere il derma medio. Trattamento indicato per il ringiovanimento del contorno occhi e delle regioni genitali.


Iscriviti alla Newsletter per ricevere promozioni e informazioni sulle iniziative del Centro Zazzaron

    Seguici sui nostri profili Facebook e Instagram!